layering art

Ho sviluppato questa tecnica per approfondire la mia ricerca sul segno e sulla forza del gesto.

Il risultato è pittorico, la forza emotiva del gesto che impongo alla stratificazione

dei materiali determina il risultato che viene amplificato dalla trasparenza.

Sotto un’immagine se ne cela un’altra e un’altra ancora, dettagli di un racconto

che si svela poco a poco grazie all’attenta osservazione.

Negli anni la stratificazione e la figurazione sono venute meno

per lasciare il posto a una nuova ricerca artistica.

Un racconto intimo, un viaggio al contrario dall’esterno verso l’interno, in continuo mutamento.